GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, TERNI RISPONDE PRESENTE

Due giorni fitta di appuntamenti in città e provincia per celebrare la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, in data 25 novembre. Molte le iniziative a corollario della ricorrenza, per porre – qualora ce ne fosse ancora bisogno- l’attenzione su di un problema, che soprattutto negli ultimi tempi, sta assumendo i crismi di una vera e propria emergenza sociale.

Si è svolta ieri sera, in un clima festoso e partecipativo, la passeggiata notturna organizzata dalla Casa delle Donne di Terni a cui hanno aderito anche “Liberamente donna” che in Umbria gestisce i centri antiviolenza; le donne della CGIL e “E se domani”, l’associazione  a tutela  dei diritti delle  persone gay, bisex e transessuali.

Il corteo  accompagnato da gruppi musicali locali, ha sfilato per le vie del centro cittadino:

<<per rivendicare i nostri diritti, per riprenderci le strade, riappropriarci della notte e dare un nuovo significato, e magari anche un nuovo nome, ai luoghi che attraversiamo quotidianamente>> e

<< per ribadire ancora una volta che, come donne, non accettiamo di rinunciare ad alcuno spazio, fisico e mentale»

“Questo non è amore” E’ prevista per oggi invece, in Piazza della Repubblica con orario 9/12:30  la campagna di sensibilizzazione e di informazione della polizia contro la violenza di genere con l’obiettivo di aiutare le donne a vincere la paura e rompere l’isolamento. Operatori appartenenti alle forze di pubblica sicurezza coadiuvati dai rappresentanti delle associazioni territoriali, distribuiranno anche un opuscolo informativo, a margine della campagna.

Altre lodevoli iniziative a carattere culturale e sportivo sono previste un pò dappertutto:  tra le altre Narni, Montecastrilli, Giove, Lugnano, Parrano.

Condividi questo articolo tramite...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone